walkabout-ph.com logo
EX-JUGOSLAVIA  "1999 Kosovo, ethnic cleansing"   © Paolo Siccardi, © Paolo Siccardi - All rights reserved - Tutti i diritti sono riservati. siccardi.walkaboutph@gmail.com © Copyright 2021 - tutti i diritti sono riservati - all rights reserved. art. 70
« < >

EX-JUGOSLAVIA
"1999 Kosovo, ethnic cleansing"
© Paolo Siccardi

© Paolo Siccardi - All rights reserved - Tutti i diritti sono riservati.
siccardi.walkaboutph@gmail.com

© Copyright 2021 - tutti i diritti sono riservati - all rights reserved. art. 70 della Legge 633/1941 sul diritto d'autore È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, delle immagini e dei contenuti presenti nel sito www.walkabout-ph.com


Il Kosovo ex provincia autonoma della Serbia, i cui abitanti erano a maggioranza albanesi.
Tra il 1996 e il 1999 furono i separatisti albanesi dell'UÇK a compiere atti di terrorismo contro le postazioni militari e contro le entità statali. Successivamente ci fu una repressione sempre più dura da parte della polizia e, più tardi, da parte di forze paramilitari ispirate da estremisti serbi. L'esercito serbo, con truppe "irregolari" facenti capo a movimenti ultranazionalisti serbi (che già avevano operato in Bosnia-Erzegovina distinguendosi in massacri di civili ed operazioni di cecchinaggio) non mancarono di compiere diverse esazioni sulla popolazione del Kosovo, per provocarne la fuga e creare quello stato di fatto necessario alla realizzazione dell'obiettivo della spartizione. L'operazione militare, chiamata "ferro di cavallo", sarebbe stata preparata prima ancora delle trattative di Rambouillet, anche se prove definitive al di là di ogni ragionevole dubbio in tal senso non sono state fornite, o la stampa internazionale non ne ha mai dato un resoconto esauriente. In ogni caso l'esercito serbo sotto attacco NATO nel 1999 aumentò progressivamente la pressione sulla popolazione kosovara, che iniziò a rifugiarsi verso la Macedonia e l'Albania. Il numero dei rifugiati raggiunse gli 800.000. Le forze paramilitari serbe uccisero oltre 13.000 civili kosovari, mentre i caduti tra i combattenti albanesi si aggirano intorno dai 3000 alle 6000, nell'impossibilità di determinare il numero preciso e distinguere tra kosovari civili e combattenti, poiché i combattenti dell'Esercito di Liberazione del Kosovo non erano reclutati con un arruolamento formale. Mentre tra i serbi le stime variano dai 2300 ai 3000 persone uccise nel conflitto, inoltre circa 20000 donne albanesi sono state stuprate dalle milizie paramilitari serbe. Solo nel giugno del 1999 dopo la risoluzione della Nazioni Unite, i profughi di origine albanese rientrarono nelle loro case. Cominciò un nuovo esodo, quello serbo. Migliaia di cittadini di etnia non albanese (serbi, montenegrini e gitani) fuggirono dal Kosovo temendo e subendo rappresaglie albanesi, e si creò uno stato di fatto che perdura tuttora, con i serbi superstiti trincerati in gran parte nella Metochia (la parte serba del Kosovo) e gli albanesi nel Kosovo propriamente detto, impegnati a rendere "etnicamente pura" la provincia: basti pensare che, dopo la guerra, numerose chiese ortodosse sono state distrutte e che non uno dei 40 000 residenti d'etnia serba di Pristina ha potuto farvi ritorno.



Kosovo maggio 1999, esodo dei profughi kosovari in fuga verso il confine di Morini con l’Albania dopo la pulizia etnica delle milizie paramilitari serbe
1 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, esodo dei profughi kosovari in fuga verso il confine di Morini con l’Albania dopo la pulizia etnica delle milizie paramilitari serbe
Kosovo giugno 1999. Ritrovamento di fosse comuni nel piccolo villaggio di Saradran,
nel distretto di Peje. In quest’area le bande paramilitari serbe trucidarono centinaia di kosovari di etnia albanese
2 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999. Ritrovamento di fosse comuni nel piccolo villaggio di Saradran,
nel distretto di Peje. In quest’area le bande paramilitari serbe trucidarono centinaia di kosovari di etnia albanese
Albania 1999, frontiera di Morini con il Kosovo, esodo di profughi kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande paramilitari serbe
3 / 96 enlarge slideshow
Albania 1999, frontiera di Morini con il Kosovo, esodo di profughi kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande paramilitari serbe
Kosovo 1999, ritrovamento dei documenti di ventitre persone trucidate e sepolte nella fossa comune di Celina. Il documento di AgimZeqir ucciso a undici anni
4 / 96 enlarge slideshow
Kosovo 1999, ritrovamento dei documenti di ventitre persone trucidate e sepolte nella fossa comune di Celina. Il documento di AgimZeqir ucciso a undici anni
Kosovo giugno 1999. Maurau Majredin, kosovaro di etnia albanese, imprigionato e torturato dalle milizie paramilitari serbe nel campo di Leskovac.
5 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999. Maurau Majredin, kosovaro di etnia albanese, imprigionato e torturato dalle milizie paramilitari serbe nel campo di Leskovac.
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza di kosovari di etnia albanese in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
6 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza di kosovari di etnia albanese in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
7 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
8 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
9 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
10 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
11 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe  verso il confine di Morini con l'Albania.
12 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga verso il confine con l'Albania dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe
13 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga verso il confine con l'Albania dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
14 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
15 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999 - In volo con un elicottero dell'esercito tedesco verso il confine albanese dove sono rifugiati i kosovari  in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe
16 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - In volo con un elicottero dell'esercito tedesco verso il confine albanese dove sono rifugiati i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe - Medico di Médecins Sans Frontières porta in salvo una bambina
17 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe - Medico di Médecins Sans Frontières porta in salvo una bambina
Serbia giugno 1999, profughi serbi in fuga dal Kosovo verso Belgrado dopo la risoluzione dell'ONU
18 / 96 enlarge slideshow
Serbia giugno 1999, profughi serbi in fuga dal Kosovo verso Belgrado dopo la risoluzione dell'ONU
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
19 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
20 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
21 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
22 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo giugno 1999 - Tank dell'esercito serbo dopo la battaglia abbandonati a Pristina
23 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999 - Tank dell'esercito serbo dopo la battaglia abbandonati a Pristina
Kosovo giugno 1999. Ritrovamento di fosse comuni nel piccolo villaggio di Saradran,
nel distretto di Peje (Pec). In quest’area le bande paramilitari serbe trucidarono centinaia di kosovari di etnia albanese
24 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999. Ritrovamento di fosse comuni nel piccolo villaggio di Saradran,
nel distretto di Peje (Pec). In quest’area le bande paramilitari serbe trucidarono centinaia di kosovari di etnia albanese
Kosovo giugno 1999. Ritrovamento di fosse comuni nel piccolo villaggio di Saradran,
nel distretto di Peje (Pec). In quest’area le bande paramilitari serbe trucidarono centinaia di kosovari di etnia albanese
25 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999. Ritrovamento di fosse comuni nel piccolo villaggio di Saradran,
nel distretto di Peje (Pec). In quest’area le bande paramilitari serbe trucidarono centinaia di kosovari di etnia albanese
Kosovo maggio 1999. Documenti di famiglie intere kosovare trucidate e trovate nella fosse comune scoperte a Celina
26 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999. Documenti di famiglie intere kosovare trucidate e trovate nella fosse comune scoperte a Celina
Kosovo maggio 1999.  Fosse comuni scoperte a Celina
27 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999. Fosse comuni scoperte a Celina
Kosovo giugno 1999. Il rientro degli sfollati albanesi dopo la risoluzione Onu che sancì il riconoscimento del Kosovo. Sullo sfondo la moschea di Landovica ridotta in macerie dai serbi
28 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999. Il rientro degli sfollati albanesi dopo la risoluzione Onu che sancì il riconoscimento del Kosovo. Sullo sfondo la moschea di Landovica ridotta in macerie dai serbi
Kosovo giugno 1999. Pec - Il rientro degli sfollati albanesi dopo la risoluzione Onu che sancì il riconoscimento del Kosovo. 
Case delle famiglie kosovare bruciate dalle milizia para militari serbe
29 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999. Pec - Il rientro degli sfollati albanesi dopo la risoluzione Onu che sancì il riconoscimento del Kosovo.
Case delle famiglie kosovare bruciate dalle milizia para militari serbe
Kosovo villaggio di Nagavac, Flaowita con la nonna materna rientrate nella loro casa saccheggiata dalla bande paramilitari serbe dopo essere sfollate in Albania
30 / 96 enlarge slideshow
Kosovo villaggio di Nagavac, Flaowita con la nonna materna rientrate nella loro casa saccheggiata dalla bande paramilitari serbe dopo essere sfollate in Albania
Kosovo maggio 1999 - Effetti collaterali dopo i bombardamenti Nato sui villaggi kosovari
31 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Effetti collaterali dopo i bombardamenti Nato sui villaggi kosovari
Kosovo maggio 1999, pulizia etnica nel villaggio di Poslisht
32 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, pulizia etnica nel villaggio di Poslisht
Kosovo maggio 1999 - Quello che rimane di un piede tagliato durante un interrogatorio ad un kosovaro dopo le torture subite da parte delle milizie irregolari serbe a Prizren
33 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Quello che rimane di un piede tagliato durante un interrogatorio ad un kosovaro dopo le torture subite da parte delle milizie irregolari serbe a Prizren
Kosovo maggio 1999, pulizia etnica nel villaggio di Poslisht, alcune ricordi fotografici familiari tra le macerie delle case distrutte
34 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, pulizia etnica nel villaggio di Poslisht, alcune ricordi fotografici familiari tra le macerie delle case distrutte
Kosovo giugno 1999. La città di Pec, dopo la risoluzione Onu che sancì il riconoscimento del Kosovo, completamente distrutta dopo il ritiro delle bande para militari serbe
35 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999. La città di Pec, dopo la risoluzione Onu che sancì il riconoscimento del Kosovo, completamente distrutta dopo il ritiro delle bande para militari serbe
Kosovo giugno 1999. La città di Pec, dopo la risoluzione Onu che sancì il riconoscimento del Kosovo, completamente distrutta dopo il ritiro delle bande para militari serbe
36 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999. La città di Pec, dopo la risoluzione Onu che sancì il riconoscimento del Kosovo, completamente distrutta dopo il ritiro delle bande para militari serbe
Kosovo maggio 1999, pulizia etnica nel villaggio di Poslisht.
37 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, pulizia etnica nel villaggio di Poslisht.
Kosovo maggio 1999, pulizia etnica nel villaggio di Poslisht
38 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, pulizia etnica nel villaggio di Poslisht
Kosovo maggio 1999, pulizia etnica nel villaggio di Poslisht
39 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, pulizia etnica nel villaggio di Poslisht
Kosovo maggio 1999, Kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine con l'Albania
40 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, Kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine con l'Albania
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
41 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
Kosovo maggio 1999, Kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine con l'Albania
42 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, Kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine con l'Albania
Kosovo maggio 1999, colonne di trattori dei kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
43 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, colonne di trattori dei kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
44 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, colonne di trattori dei kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
45 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, colonne di trattori dei kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, colonne di trattori dei kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
46 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, colonne di trattori dei kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, Kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine con l'Albania
47 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, Kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine con l'Albania
Kosovo maggio 1999, Kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine con l'Albania
48 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, Kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
49 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
50 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
51 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
52 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
53 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe
54 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe
Missione italiana Arcobaleno 1999 della Protezione Civile, Croce Rossa e A.N.A  con allestimento di una tendopoli a Morini in Albania al confine con il Kosovo 
per  la popolazione fuggita durante la guerra.
55 / 96 enlarge slideshow
Missione italiana Arcobaleno 1999 della Protezione Civile, Croce Rossa e A.N.A con allestimento di una tendopoli a Morini in Albania al confine con il Kosovo
per la popolazione fuggita durante la guerra.
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
56 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
57 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
58 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Missione italiana Arcobaleno 1999 della Protezione Civile, Croce Rossa e A.N.A  con allestimento di una tendopoli a Morini in Albania 
al confine con il Kosovo per  la popolazione fuggita durante la guerra. Laudie Elshani di anni 12 
conserva la scarpa della mamma sporca di sangue dopo aver visto uccidere i genitori davanti ai suoi occhi.
59 / 96 enlarge slideshow
Missione italiana Arcobaleno 1999 della Protezione Civile, Croce Rossa e A.N.A con allestimento di una tendopoli a Morini in Albania
al confine con il Kosovo per la popolazione fuggita durante la guerra. Laudie Elshani di anni 12
conserva la scarpa della mamma sporca di sangue dopo aver visto uccidere i genitori davanti ai suoi occhi.
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
60 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
61 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
62 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Missione italiana Arcobaleno 1999 della Protezione Civile, Croce Rossa e A.N.A  con allestimento di una tendopoli a Morini in Albania 
al confine con il Kosovo per  la popolazione fuggita durante la guerra.
63 / 96 enlarge slideshow
Missione italiana Arcobaleno 1999 della Protezione Civile, Croce Rossa e A.N.A con allestimento di una tendopoli a Morini in Albania
al confine con il Kosovo per la popolazione fuggita durante la guerra.
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe
64 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
65 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
66 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine di Morini con l'Albania
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
67 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
68 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
69 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
70 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
71 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
72 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
73 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
74 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe verso il confine di Morini con l'Albania.
Kosovo maggio 1999 - Distribuzione del pane in un campo di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe
75 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Distribuzione del pane in un campo di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe
Kosovo maggio 1999, Kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine con l'Albania
76 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, Kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para militari serbe verso il confine con l'Albania
Kosovo 1999, Dakovica - Un bambino UCK gioca con una pistola
77 / 96 enlarge slideshow
Kosovo 1999, Dakovica - Un bambino UCK gioca con una pistola
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe
78 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999 - Campi di accoglienza per i kosovari in fuga dalla pulizia etnica delle bande para miliari serbe
Kosovo giugno 1999. Ritrovamento di fosse comuni nel piccolo villaggio di Saradran,
nel distretto di Peje (Pec). In quest’area le bande paramilitari serbe trucidarono centinaia di kosovari di etnia albanese
79 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999. Ritrovamento di fosse comuni nel piccolo villaggio di Saradran,
nel distretto di Peje (Pec). In quest’area le bande paramilitari serbe trucidarono centinaia di kosovari di etnia albanese
Kosovo giugno 1999. Ritrovamento di fosse comuni nel piccolo villaggio di Saradran,
nel distretto di Peje (Pec). In quest’area le bande paramilitari serbe trucidarono centinaia di kosovari di etnia albanese
80 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999. Ritrovamento di fosse comuni nel piccolo villaggio di Saradran,
nel distretto di Peje (Pec). In quest’area le bande paramilitari serbe trucidarono centinaia di kosovari di etnia albanese
Kosovo giugno 1999, funerale musulmano a Pec
81 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999, funerale musulmano a Pec
Kosovo giugno 1999, funerale musulmano a Pec
82 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999, funerale musulmano a Pec
Kosovo giugno 1999, funerale musulmano a Pec
83 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999, funerale musulmano a Pec
Kosovo giugno 1999. Dakovica (Dacova) - Il rientro degli sfollati albanesi dopo la risoluzione Onu che sancì il riconoscimento del Kosovo. 
Case delle famiglie serbe vengono bruciate dopo essere state abbandonate
84 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999. Dakovica (Dacova) - Il rientro degli sfollati albanesi dopo la risoluzione Onu che sancì il riconoscimento del Kosovo.
Case delle famiglie serbe vengono bruciate dopo essere state abbandonate
Kosovo giugno 1999. Dakovica (Dacova) - Il rientro degli sfollati albanesi dopo la risoluzione Onu che sancì il riconoscimento del Kosovo. 
Case delle famiglie serbe vengono bruciate dopo essere state abbandonate
85 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999. Dakovica (Dacova) - Il rientro degli sfollati albanesi dopo la risoluzione Onu che sancì il riconoscimento del Kosovo.
Case delle famiglie serbe vengono bruciate dopo essere state abbandonate
Kosovo maggio 1999, Kosovari rientrano in Patria per arruolarsi volontari nell'UCK
86 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, Kosovari rientrano in Patria per arruolarsi volontari nell'UCK
Kosovo maggio 1999, Kosovari rientrano in Patria per arruolarsi volontari nell'UCK
87 / 96 enlarge slideshow
Kosovo maggio 1999, Kosovari rientrano in Patria per arruolarsi volontari nell'UCK
Kosovo giugno 1999, la nave della Marina Militare italiana San Giorgio verso il porto di Durazzo con gli aiuti per i rifugiati del Kosovo
88 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999, la nave della Marina Militare italiana San Giorgio verso il porto di Durazzo con gli aiuti per i rifugiati del Kosovo
Kosovo giugno 1999, la nave della Marina Militare italiana San Giorgio verso il porto di Durazzo con gli aiuti per i rifugiati del Kosovo
89 / 96 enlarge slideshow
Kosovo giugno 1999, la nave della Marina Militare italiana San Giorgio verso il porto di Durazzo con gli aiuti per i rifugiati del Kosovo
Kosovo 1999, contingente militare italiano del Battaglione Alpini Taurinense sbarcano a Durazzo per l'operazione "Emergenza Kosovo"
90 / 96 enlarge slideshow
Kosovo 1999, contingente militare italiano del Battaglione Alpini Taurinense sbarcano a Durazzo per l'operazione "Emergenza Kosovo"
Kosovo 1999, contingente militare italiano del Battaglione Alpini Taurinense sbarcano a Durazzo per l'operazione "Emergenza Kosovo"
91 / 96 enlarge slideshow
Kosovo 1999, contingente militare italiano del Battaglione Alpini Taurinense sbarcano a Durazzo per l'operazione "Emergenza Kosovo"
Il 10 giugno 1999 con la Risoluzione 1244 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite autorizzava una presenza internazionale civile e militare nel Kosovo ponendolo sotto l'amministrazione provvisoria delle Nazioni Unite. Il contingente militare italiano del battaglione Taurinense
92 / 96 enlarge slideshow
Il 10 giugno 1999 con la Risoluzione 1244 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite autorizzava una presenza internazionale civile e militare nel Kosovo ponendolo sotto l'amministrazione provvisoria delle Nazioni Unite. Il contingente militare italiano del battaglione Taurinense
Kosovo 1999, contingente militare italiano del Battaglione Alpini Taurinense sbarcano a Durazzo per l'operazione "Emergenza Kosovo"
93 / 96 enlarge slideshow
Kosovo 1999, contingente militare italiano del Battaglione Alpini Taurinense sbarcano a Durazzo per l'operazione "Emergenza Kosovo"
Kosovo 1999, contingente militare italiano del Battaglione Alpini Taurinense sbarcano a Durazzo per l'operazione "Emergenza Kosovo"
94 / 96 enlarge slideshow
Kosovo 1999, contingente militare italiano del Battaglione Alpini Taurinense sbarcano a Durazzo per l'operazione "Emergenza Kosovo"
Missione italiana Arcobaleno 1999 della Protezione Civile, Croce Rossa e A.N.A  con allestimento di una tendopoli a Morini in Albania 
al confine con il Kosovo per  la popolazione fuggita durante la guerra. Arrivo di aiuti umanitari da parte del Governo italiano
95 / 96 enlarge slideshow
Missione italiana Arcobaleno 1999 della Protezione Civile, Croce Rossa e A.N.A con allestimento di una tendopoli a Morini in Albania
al confine con il Kosovo per la popolazione fuggita durante la guerra. Arrivo di aiuti umanitari da parte del Governo italiano
Kosovo Polje, “il Campo dei Merli”, dove nel 1389 i Turchi sconfissero i Cristiani e dove cinquecento anni più tardi Milosevic fece il discorso per la sua campagna elettorale
96 / 96 enlarge slideshow
Kosovo Polje, “il Campo dei Merli”, dove nel 1389 i Turchi sconfissero i Cristiani e dove cinquecento anni più tardi Milosevic fece il discorso per la sua campagna elettorale
ITA - Informativa sui cookies • Questo sito internet utilizza la tecnologia dei cookies. Cliccando su 'Personalizza/Customize' accedi alla personalizzazione e alla informativa completa sul nostro utilizzo dei cookies. Cliccando su 'Rifiuta/Reject' acconsenti al solo utilizzo dei cookies tecnici. Cliccando su 'Accetta/Accept' acconsenti all'utilizzo dei cookies sia tecnici che di profilazione (se presenti).

ENG - Cookies policy • This website uses cookies technology. By clicking on 'Personalizza/Customize' you access the personalization and complete information on our use of cookies. By clicking on 'Rifiuta/Reject' you only consent to the use of technical cookies. By clicking on 'Accetta/Accept' you consent to the use of both technical cookies and profiling (if any).

Accetta
Accept
Rifiuta
Reject
Personalizza
Customize
Link
https://www.walkabout-ph.com/ex_jugoslavia_1999_kosovo_ethnic_cleansing_copy_paolo_siccardi-r10635

Share on
/

Chiudi
Close
loading